Tu sei qui:HomeCollanePremio Ricerca «Città di Firenze»Gino Arias (1879-1940). Dalla storia delle istituzioni al corporativismo fascista

Gino Arias (1879-1940). Dalla storia delle istituzioni al corporativismo fascista

Dalla storia delle istituzioni al corporativismo fascista
autori: Ottonelli, Omar

Gino Arias (1879-1940), storico ed economista fiorentino di origini israelite, fu, nella sua maturità, tra i massimi teorici del corporativismo fascista, cui approdò al termine di un itinerario intellettuale ancora largamente inedito. Ricomposta la sua biografia, il volume indaga gli esordi di Arias come storico del diritto, il suo transito verso l'economia politica e la successiva adesione al nazionalismo, premessa del suo coinvolgimento in quel regime fascista di cui sarebbe stato, paradossalmente, uno dei più accreditati teorici ed una delle vittime più illustri, a causa dell'esilio cui lo avrebbero costretto le leggi raziali. Il volume, in appendice, propone una ricca documentazione inedita, comprendente l'inventario del suo archivio, la trascrizione di 130 lettere ad Achille Loria e la sua bibliografia.

Leggi tutto

Supporti disponibili

Anno di edizione: 2012

Prezzo: 19,90 €

Pagine: 488

ISBN: 978-88-6655-335-9

aggiungi al carrello

Sconto del 10% (o superiori con un codice promozionale) per acquisti dal sito

Anno di edizione: 2012

Pagine: 488

e-ISBN: 978-88-6655-280-2

accedi all'opera

Accesso Aperto all'opera direttamente dalla piattaforma FUP