Tu sei qui:HomeCollaneBiblioteca di storiaIl commercio delle pelli lavorate nel basso Medioevo

Il commercio delle pelli lavorate nel basso Medioevo

Risultati dall'Archivio Datini di Prato

Le pelli e le cuoia costituiscono senza dubbio uno dei principali settori nel quale più si incentrano le strategie mercantili di Francesco di Marco Datini. I numerosi registri contabili (Memoriali e Quaderni di ragionamento), integrati dall’amplissimo carteggio del mercante, in particolare quello scambiato tra Avignone e le altre sedi del sistema aziendale del pratese, definiti i tratti articolati del commercio di importazione ed esportazione delle materie prime verso i distretti di trasformazione, hanno permesso di seguire il cammino di quelle pelli e cuoia ora trasformate in prodotti finiti verso i mercati di assorbimento per la vendita all’ingrosso, e in modo del tutto originale, al dettaglio. Una pelle ovina catalana o provenzale trasformata nell’area fiorentina nei più diversi prodotti per l’abbigliamento, la selleria e l’armamento, finalmente un prodotto finito che riprende la via marittima per ricomparire proprio su quel mercato spagnolo o provenzale.

Leggi tutto

Supporti disponibili

Anno di edizione: 2015

Prezzo: 16,90 €

Pagine: 136

ISBN: 978-88-6655-909-2

aggiungi al carrello

Sconto del 10% (o superiori con un codice promozionale) per acquisti dal sito

Anno di edizione: 2015

Prezzo: 11,90 €

Pagine: 136

e-ISBN: 978-88-6655-910-8

aggiungi al carrello

Acquista il pdf completo o il singolo capitolo su Torrossa - Casalini digital division

Anno di edizione: 2015

Prezzo: 11,90 €

e-ISBN: 978-88-6655-911-5

aggiungi al carrello

Acquista l'EPUB o noleggialo su Ultimabooks