Le «cognizioni inutili»

Saggio su «Lo Spettatore fiorentino» di Giacomo Leopardi

Il progetto del periodico «Lo Spettatore fiorentino» è un sorprendente tentativo di contestare l'ideologia del progresso avvalendosi del mezzo tipico di quella propaganda. Con il suo stile ironico e tagliente, Leopardi si rivolge al variegato pubblico dei lettori di gazzette per condurli a riconoscere l'infelicità del vivere e, al tempo stesso, condividere con loro il "piacere dell'inutile". Il tono leggero e moralistico del Manifesto riprende il modello della pubblicistica del Settecento, in particolare i giornali di Gaspare Gozzi. Ma l'elogio dell'inutile prefigura le gesta del flâneur, un personaggio che rappresenta una suggestiva chiave di lettura dell'ultimo Leopardi.

Leggi tutto

Supporti disponibili

Anno di edizione: 2005

Prezzo: 10,00 €

Pagine: 150

ISBN: 88-8453-234-5

aggiungi al carrello

Sconto del 10% (o superiori con un codice promozionale) per acquisti dal sito

Anno di edizione: 2005

Prezzo: 7,00 €

Pagine: 150

e-ISBN: 88-8453-233-7

aggiungi al carrello

Acquista il pdf completo o il singolo capitolo su Torrossa - Casalini digital division