Percorsi di macritica

autori: Dolfi, Anna

Oreste Macrí studioso di letteratura italiana, francese, spagnola; comparatista, metricista, teorico e traduttore in continuo dialogo con l'Europa; storico e amico dei grandi protagonisti della generazione spagnola del '25 e in Italia acuto e appassionato teorico/fondatore dell'ermetismo è al centro di questo libro. Anna Dolfi con lucida attenzione ripercorre le tappe fondamentali del suo percorso critico, soprattutto sul versante italiano, mostrando la singolare mistione di rigore e di genialità creativa, di filologia e di appassionata e irrinunciabile militanza che è alla base di un modo nuovo e inconfondibile di leggere i testi, di dialogare con gli autori e con il lettore. 'Macritica' appunto, come con ammirazione scherzosa o con polemica distanza veniva chiamata da chi, sgomento per la dottrina, la creatività, le scelte di canone, preferiva piuttosto soffermarsi sulla difficoltà di un linguaggio che, con il passare degli anni, confermando la singolare capacità ermeneutica di Macrí, ne svela appieno anche il provocatorio anticonformismo e l'intelligente ironia. Ad accompagnare il libro un prezioso CD-Rom, risultato del lavoro di un gruppo di giovanissimi allievi di Anna Dolfi (indicati con la sigla «GRBM», ovvero «Gruppo Ricercatori della Biblioteca Macrí»), che offre la schedatura completa della biblioteca privata donata da Oreste Macrí all'«Archivio contemporaneo Bonsanti» del Gabinetto «G. P. Vieusseux» di Firenze. Accedi alla consultazione del CD-ROM

Leggi tutto

Supporti disponibili

Anno di edizione: 2007

Prezzo: 25,00 €

Pagine: 170

ISBN: 978-88-8453-633-4

aggiungi al carrello

Sconto del 10% (o superiori con un codice promozionale) per acquisti dal sito

Anno di edizione: 2007

accedi al sito

Accesso al sito direttamente dalla piattaforma FUP

Titoli consigliati