Tu sei qui:HomeCollanePremio Ricerca «Città di Firenze»Soggettività dissonanti

Soggettività dissonanti

Di rivoluzione, femminismi e violenza politica nella memoria di un gruppo di ex militanti di Lotta continua

Stefania Voli
Direttivo della Società Italiana delle Storiche

Informazioni su Autori e Curatori


Questa opera è in Open Access

Quest’opera è disponibile in
Open Access

vai alla “Open Access Policy”

Licenza d'uso
CC BY 4.0

Attraverso i racconti di un gruppo di ex attivisti del gruppo della sinistra extraparlamentare Lotta continua il lavoro ripercorre il ciclo di mobilitazione che ha attraversato l’Italia negli anni Settanta, alla ricerca delle intersezioni tra eventi collettivi ed esperienze soggettive. Il testo si sofferma su due temi considerati crinali di una controversa memoria condivisa: da una parte la violenza politica, dall’altra il neo-femminismo. Due passaggi cruciali nel percorso di soggettivazione delle singole e dei singoli, i cui effetti sono ritracciabili anche osservando gli esiti individuali e collettivi della “smobilitazione”.

Leggi tutto

Supporti disponibili

Anno di edizione: 2015

Prezzo: 10,90 €

Pagine: 190

ISBN: 978-88-6453-320-9

Aggiungi al carrello

Sconto del 10% (o superiori con un codice promozionale) per acquisti dal sito

Anno di edizione: 2015

Pagine: 190

e-ISBN: 978-88-6453-321-6

Accedi all'opera

Accesso Aperto all'opera direttamente dalla piattaforma FUP
Licenza d'uso: CC BY 4.0