Tu sei qui:HomeCollanePremio Ricerca «Città di Firenze»Uno più uno può fare tre, se il partito lo vuole!

Uno più uno può fare tre, se il partito lo vuole!

La Repubblica Democratica Tedesca tra Mosca e Bonn, 1971-1985

L’opera analizza l’evoluzione della Repubblica Democratica Tedesca nel periodo 1971-1985, con particolare attenzione all’ambito economico, ai rapporti con l’Unione Sovietica e con la Repubblica Federale Tedesca, e all’impatto che i mutamenti del sistema economico internazionale ebbero su questi piani. L’interrogativo alla base riguarda l’effettivo grado di subordinazione della DDR all’URSS: assoluto per la storiografia tradizionale, che nega la possibilità di una politica estera tedesco-orientale, relativo alla luce dei documenti d’archivio, che mostrano un quadro di relazioni bilaterali costantemente percorse da tensioni. Oltre all’analisi dei rapporti in un’alleanza diseguale tra centro e periferia, al centro del volume ci sono lo studio dei meccanismi decisionali interni alla DDR e l’efficacia di un sistema in cui la politica dettava la priorità in tema di scelte economiche.

Leggi tutto

Supporti disponibili

Anno di edizione: 2014

Prezzo: 15,90 €

Pagine: 380

ISBN: 978-88-6655-709-8

aggiungi al carrello

Sconto del 10% (o superiori con un codice promozionale) per acquisti dal sito

Anno di edizione: 2014

Pagine: 380

e-ISBN: 978-88-6655-710-4

accedi all'opera

Accesso Aperto all'opera direttamente dalla piattaforma FUP