Tu sei qui:HomeCollanePremio Cesare Alfieri «Cum Laude»Automi, realtà virtuale e formiche

Automi, realtà virtuale e formiche

Un’analisi della complessità del fenomeno bellico spaziale

Informazioni su Autori e Curatori


Questa opera è in Open Access

Quest’opera è disponibile in
Open Access

vai alla “Open Access Policy”

Licenza d'uso
CC BY 4.0

Automi, realtà virtuale e formiche propone un’analisi della complessità del fenomeno bellico attraverso tre tipi di approcci, nella microfisica dell’azione individuale, nella realtà simulata, nella metafora con l’ambiente biologico. L’indagine sulla natura delle interazioni tra l’uomo e la macchina presenta il tentativo di dominare l’incertezza clausewitziana della guerra attraverso il sistema automatizzato, post-umano. Questo sembra risolversi nel punto Omega, che il teologo de Chardin aveva individuato come punto di evasione dall’entropia, e dal disordine del reale. Non c’è una soluzione scientifica né sorti teologiche. Intelligenza condivisa attraverso l’ingresso nella semantica del satellite, del drone, nelle informazioni da macchina a macchina. Mentre i guerrieri agiranno in sciame condividendo un’enorme quantità di dati, ciascuno sulle ghiandole esocrine dell’anima della macchina, deve aver avuto ragione san Basilio quando avvertiva che chi pretende di parlare della natura delle cose, e quindi della guerra, parli prima della natura della formica.

Leggi tutto

Supporti disponibili

Anno di edizione: 2016

Prezzo: 16,90 €

Pagine: 264

ISSN print: 2612-8063

ISBN: 978-88-6453-415-2

Aggiungi al carrello

Sconto del 10% (o superiori con un codice promozionale) per acquisti dal sito

Anno di edizione: 2016

Pagine: 264

ISSN online: 2704-5730

e-ISBN: 978-88-6453-416-9

Scegli il file

Accesso Aperto all'opera direttamente dalla piattaforma FUP
Licenza d'uso: CC BY 4.0

Titoli consigliati