Tu sei qui:HomeCollaneBiblioteca di Studi di Filologia ModernaL'arte del libro in Germania fra Otto e Novecento

L'arte del libro in Germania fra Otto e Novecento

Editoria bibliofilica, arti figurative e avanguardia letteraria negli anni della Jahrhundertwende

Mattia Di Taranto
Università degli Studi di Firenze - ORCID: 0000-0002-6148-3515

Informazioni su Autori e Curatori


Questa opera è in Open Access

Quest’opera è disponibile in
Open Access

vai alla “Open Access Policy”

Licenza d'uso
CC BY NC ND 3.0 IT

Il volume affronta un tema di grande interesse per la cultura tedesca e, più in generale, europea: la nascita e lo sviluppo in Germania, indicativamente fra il 1890 e il 1930, di un eclettico movimento panartistico votato al rinnovamento dell'arte della stampa e alla diffusione del libro d'arte. L'autore prende spunto dall'analisi del decadimento qualitativo dell'oggetto-libro, degradato a prodotto seriale e privato della sua specificità artistica dalla moderna industria libraria, per offrire un quadro esaustivo delle diverse espressioni della Buchkunstbewegung: le maggiori figure di illustratori ed editori sono oggetto di uno studio approfondito, al pari delle stamperie e delle riviste culturalmente più influenti dell'epoca, dalla prospettiva inedita della loro produzione bibliofilica.

Leggi tutto

Supporti disponibili

Anno di edizione: 2011

Pagine: 214

ISSN online: 2420-8361

e-ISBN: 978-88-6655-050-1